LA GREEN THERAPY PER I NOSTRI OSPITI
 

SITUAZIONE ASSISTENZIALE RSA APERTA - SAD - PROGETTO FRAGILITA' ANNO 2021

Il servizio di RSA APERTA nell'anno 2021 ha continuato a erogare prestazioni per un numero di 80 utenti circa.
 
Nonostante il periodo pandemico ancora in atto, in sicurezza e con tutte le norme di prevenzione, abbiamo garantito la nostra assistenza alle famiglie a noi in carico e a tutte quelle che nell'anno hanno presentato domanda. Attraverso le visite domiciliari, i frequenti contatti telefonici con i parenti e lo staff assistenziale, l'equipe riesce a monitorare l'andamento dell'assistenza domiciliare e a collaborare con i Servizi Sociali per identificare situazioni complesse con necessità di altre o complementari unità di offerta. Il nostro servizio in questi anni ha visto nascere un'integrazione socio-sanitaria con le Assistenti Sociali dei Comuni di residenza e con i responsabili della Comunità Montana.
 
Nell'anno 2021 con i Sindaci della provincia di Bergamo, in accordo con l'Agenzia di Tutela della Salute (ATS) e Fondazione Comunità Bergamasca, abbiamo partecipato al progetto "Verso un'Anagrafe della Fragilità", il cui obiettivo ci ha visti raccogliere i bisogni della popolazione tramite colloqui organizzati con i nostri operatori selezionati e collaborando con la Cooperativa Sociale Sebina di Castro, al fine di poter mettere in atto misure ed interventi più efficaci per proteggere e prendersi cura di chi ne ha bisogno. Concluso il primo STEPP dell'indagine, i risultati sono stati elaborati e raccolti in un documento conclusivo, dal quale emergono i bisogni delle persone e delle famiglie dei soggetti fragili e delle ipotesi di intervento che hanno come comune denominatore la prossimità e il territorio:
- il bisogno di continuità clinico assistenziale delle famiglie;
- il sostegno e la formazione ai caregiver;
- l'attivazione di progetti domiciliari per ridurre il digital divide, la progettazione di interventi individuali e personalizzati per rispondere a bisogni di cura specifici, la promozione di azioni preventive di comunità.
 
I risultati dell'indagine domiciliare sul progetto "Verso un'Anagrafe della Fragilità" hanno dato una significativa variabilità di dati nei 5 ambiti territoriali mappati, dove Valle Seriana e Alto Sebino registrano il dato più elevato nella somministrazione del questionario (rispettivamente 89,8% e 80,2%). Da questo primo lavoro di mappatura è nata una iniziale e concreta risposta di aiuti.
 
Per maggiori informazioni: 035.960 792 int. 4 - domiciliare@casaserenita.it
 
Joomla BJ Metis template by ByJoomla.com